Aloe vera, quanto benessere - Pianeta Gourmet - giornale su gusto e benessere

Aloe vera, quanto benessere

Posted by

Succo o gel, l’importante che sia aloe vera. Perché ne sono tanti i benefici in fatto di benessere, salute e bellezza visto che è depurante, lassativo, antitumorale e…

 

aloe2

 

Pianta africana perenne, ha fiori di un colore rosso vivace e foglie che assomigliano alle lame di un coltello, ma le sue proprietà – ahimé poco conosciute – sono davvero notevoli. Già Egiziani, Assiri ed Indiani la consideravano un guaritore naturale ed oggi la adoperiamo o sotto forma di succo da bere o di gel per uso esterno anche se la troviamo in molti prodotti per l’igiene personale e la bellezza tra cui creme, shampoo, bagnoschiuma o dentifrici.

 

Rinforzante, depurante ed antibatterica

E’ un toccasana per rafforzare il sistema immunitario specialmente con i cambi di temperatura improvvisi quando raffreddore ed influenza sono in agguato; contribuisce a digerire e depurarsi, ne bastano un paio di dita di succo vera puro per aiutare il sistema intestinale nelle sue funzioni (quindi è tra i cibi che combattono la stitichezza) e supporta il lavoro del fegato ed elimina le tossine. Poi è utile per la salute della bocca: grazie alla sua carica antibatterica, il succo di aloe vera può essere utilizzato anche per fare sciacqui del cavo orale in caso di afte, gengiviti o placca. E non dimentichiamo che è un antiossidante naturale nei confronti dei radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cellulare. Ancora, bere aloe vera ci garantisce inoltre una buona dose di vitamine e sali minerali utili a fronteggiare meglio lo stress e a recuperare energia fornendoci anche amminoacidi essenziali e proteggendo il cuore.

 

L’aloe è antitumorale

Un’altra importante proprietà riconosciuta sia all’aloe vera che all’aloe arborescens è quella antitumorale soprattutto nella fase preventiva della malattia: assumere questa pianta possa aiutare anche quando si seguono terapie anticancro quali chemioterapia e radioterapia e se ne riducono ridurre gli effetti collaterali.

 

Come e quando usare il gel all’aloe

In estate è potente alleata contro scottature, punture di insetti, bolle ed eritemi, ma anche in caso di brufoli: il suo potere lenitivo e rigenerativo allontana fastidi e bruciori accelerando la guarigione. Se abbiamo le mani secche o screpolate, usiamola come idratante naturale e se soffriamo di forfora, un impacco a base di questa pianta un paio di volte a settimana può essere la soluzione migliore e per rendere i capelli più luminosi usiamola al posto del balsamo.

 

Quanto tempo bere il succo di aloe

Va preso fino a 3 volte al giorno per 2 o 3 settimane; a seconda delle situazioni, il succo può essere assunto a cicli oppure continuativamente per alcuni mesi e sarà l’erborista a darci indicazioni precise.

 

aloe3

 

Le ricette di bellezza fai da te con l’aloe

  1. Succo  

Se abbiamo una pianta, tagliamone una foglia ed eliminiamone spine e buccia ricavandone la polpa con l’aiuto di un cucchiaio. Passiamola immediatamente nel frullatore con l’aggiunta di limone o pompelmo per evirare l’inizio del processo di ossidazione che porterebbe alla perdita di alcuni benefici.

  1. Dentifricio e colluttorio

Vogliamo sfoggiare un sorriso bianco e splendente? E allora ci pensa l’aloe vera. Estraiamone la polpa dalle foglie tritandola con una forchetta ed uniamo all’impasto  qualche goccia di acqua ossigenata ed un cucchiaino di bicarbonato per poi mescolare con cura. E ricordiamo che possiamo anche usarla sotto forma di colluttorio naturale per avere alito fresco e profumato.

  1. Gel

Tagliamo le foglie alla base con un coltello ed eliminiamo le spine, noteremo un liquido giallo che va fatto fuoriuscire e raccolto conservandolo in frigorifero in un barattolo di vetro. Certo, prelevarlo al bisogno è sempre meglio.

  1. Scrub

Se uniamo il gel di questa pianta con zucchero o sale (la dose è un cucchiaio per ogni cucchiaio di gel d’aloe), avremo un ottimo scrub per il corpo a cui possiamo aggiungere anche un po’ olio d’oliva che ci renderà la pelle ancora più idratata. Applichiamolo sulle zone che ne hanno bisogno, massaggiamo per qualche minuto e poi risciacquiamo

  1. Maschera per il viso

Unendo il gel d’aloe all’olio di mandorle dolci possiamo ottenere una maschera per il viso, basta un cucchiaio di aloe e un paio di olio vegetale. Si mescolano insieme i due ingredienti e si tengono in posa sul viso per circa 10 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida e tamponare con un asciugamano.

Maristella Di Martino

Giornalista e scrittrice enogastronoma, sommelier e maestro assaggiatore di formaggi, è dottore di ricerca specializzato nella comunicazione enogastronomica e nel marketing territoriale (soprattutto nell'organizzazione di eventi). leggi tutto

commenta

Your email address will not be published.

Mostra
Nascondi