Il Raggio di Luna e Pianeta Gourmet, le rubriche - Pianeta Gourmet - giornale su gusto e benessere

Il Raggio di Luna e Pianeta Gourmet, le rubriche

Posted by

In poco più di anno di cose ne sono successe. Ma il tempo per pensare non è andato perso. Ci siamo fermati e abbiamo riflettuto. Su chi siamo e chi vogliamo continuare ad essere. Eh sì. Perché ogni giorno scegliamo, anche inconsapevolmente, la strada da percorrere.

 

telecolore

 

Il nostro viaggio è cominciato oltre vent’anni fa, quando a sentir parlare di enogastronomia in Campania e soprattutto a Salerno, qualcuno aggrottava le sopracciglia. Pian piano, però, guidata dalla curiosità è cresciuta una sincera attenzione per il cibo e ancor più per il vino. Si sono moltiplicati gli eventi, sia quelli promossi dagli enti pubblici sia i privati. Mattina, pomeriggio e sera le iniziative non si contavano. Ho conosciuto tanti ma tanti che si industriavano (e si industriano) per organizzare “qualcosa di originale” ed attirare pubblico nei proprie attività. Ognuno voleva fare la differenza e la scusa di un suggerimento, un consiglio, un aiuto era prima di tutto un piacere. Si andava in cerca di idee e di emozioni. Si lavorava a progetti editoriali affascinanti e sul campo. Taccuino e telecamera in mano. E sempre col sorriso sulle labbra. Tutti insieme.

 

Adesso fa trendy pronunciare storytelling o cape cake. Noi, però, ci sentiamo campani da sempre per cui ogni volta raccontiamo dopo esserci abbeverati sempre a fonti dirette. Le nostre ricerche si conducono sul campo, macinavamo (e torneremo a farlo) chilometri per arrivare nelle campagne e parlare con agricoltori e frantoiani. Ci piace(va) frequentare ristoranti ed osterie per tentare di strappare di bocca ai cuochi i segreti della loro cucina. Partecipare alle vendemmie e alle raccolte di olive senza guardare l’orologio era (ed è) una tappa obbligata. Annusare il profumo dei prodotti dell’orto ci fa(ceva) sentire vivi. Ci illuminavamo (e lo faremo ancora) quando scovavamo una micro-impresa o un piccolo produttore che lavorava col cuore e, magari da solo, portava avanti coraggiosamente il sogno di valorizzare la propria identità. Sì, perché operare in questa direzione significa offrire la meritata visibilità al senso di appartenenza e al territorio.

 

1-pianeta-gourmet

 

Una riflessione, però, ci è sembrata doverosa. Siamo partiti dal restyling del sito della nostra società editrice che da decenni si occupa di marketing e comunicazione, Il Raggio di Luna, affidandolo all’agenzia Mida Marketing. L’abbiamo reso più immediato, essenziale. Anche se i nostri colori restano gli stessi così come la voglia di raccontare. Per mostrarvelo abbiamo scelto l’arrivo della primavera per il nostro nuovo inizio. E ci auguriamo che possa rappresentarlo anche per il settore della ristorazione, dell’agricoltura e dell’ospitalità diffusa con annessi indotti.

 

Proviamo a rinnovarci. Con una riprogrammazione strategica. Usciremo a giorni alterni con nuove rubriche. Quella intitolata #eintantoiltempocreacuochi ha già debuttato con successo. Qui raccogliamo le ricette tradizionali della mia famiglia e i manicaretti che realizziamo ai fornelli io, mio papà e la mia mami. Mio marito è l’assaggiatore ufficiale!.Altre come #incucinanonsibuttavianiente è una novità assoluta. L’abbiamo immaginata come uno spazio in cui avere come ospite fisso la cucina della lentezza, quella che ripesca gli avanzi, recupera ricette per valorizzare i prodotti delle nostre dispense e non osa sprecare nessun ingrediente. Inauguriamo contestualmente #laricettapiùsemplice che rimodula la più generica e onnipresente “Ricette”: qui rispolveriamo canovacci di famiglia, preziose tradizionidel fatto in casa” e rituali antichi senza dimenticare, però, anche le più moderne tecniche di cottura e le interpretazioni di cuochi, pizzaioli, maestri gelatai e pasticcieri. Esordisce anche #lanaturaintavola (che ingloba la vecchia “Mangiarsano”) nella quale facciamo le nostre abituali carrellate sui prodotti, continuando a garantirvi il rispetto del sacrosanto criterio di stagionalità e notizie specifiche sulla provenienza rigorosamente italiana, meglio ancora se dell’area mediterranea. Altra riconferma (ma le abbiamo cambiato il nome) è #isegretiperstarbene in cui affrontiamo la chiacchieratissima querelle delle diete (che noi intendiamo sempre come regime ed educazione alimentare). Gli argomenti sono legati allo stile di vita, sfatiamo i falsi miti legati al comparto e approfondiamo le nuove tendenze del benessere col solito occhio di riguardo ai rimedi delle nonne che ci offre generosa madre natura. Sentirete parlare di coltivazioni di prossimità, di agricoltura sostenibile, di produzioni di qualità lontane dagli allevamenti intensivi che violentano i cicli naturali e che ci impongono l’omologazione del gusto e contribuiscono alla perdita della memoria del palato. La svolta green è un dovere perché ciò che mangiamo deve provenire da una terra sana e un ambiente salubre. E vi assicuriamo che in Campania si danno da fare tanti professionisti. Ristoratori, agricoltori, operatori dell’ospitalità e in generale del turismo enogastronomico fanno sacrifici quotidiani per le loro aziende e le loro idee ed è a loro che vanno, da decenni, il nostro plauso e il sostegno morale.

 

Continua la collaborazione con l’emittente radiofonica, Radio Alfa e col blog di informazione economica, Salerno Economy, diretto dal collega Ernesto Pappalardo. Reduci del successo raccolto con l’esperienza di Eccellenze salernitane, con l’amica giornalista Ersilia Gillio parleremo di gusto e benessere in una rubrica di approfondimento, mentre nel secondo continua l’appuntamento fisso con la rubrica settimanale enogastronomica per raccontarvi storie, prodotti e sane abitudini. Noi restiamo qua. A continuare a lavorare (da casa) ma con la speranza di rincontrarci tutti presto.

Maristella Di Martino

Giornalista e scrittrice enogastronoma, sommelier e maestro assaggiatore di formaggi, è dottore di ricerca specializzato nella comunicazione enogastronomica e nel marketing territoriale (soprattutto nell'organizzazione di eventi). leggi tutto

commenta

Your email address will not be published.

Mostra
Nascondi