Insalata di riso, i segreti per prepararla - Pianeta Gourmet - giornale su gusto e benessere

Insalata di riso, i segreti per prepararla

Posted by

Insalata di riso, ecco come preparare il piatto must dell’estate. Fresca e leggera, facile da preparare (meglio ancora se il giorno prima così si insaporisce) e molto versatile, è una pietanza con quale davvero possiamo dare libero sfogo alla nostra fantasia. Verdura, carne, pesce e formaggi sono solo alcuni degli ingredienti che possiamo abbinare al riso all’insalata senza dimenticare verdure, ortaggi, tonno, uova e mille altri alimenti che abbiamo già in dispensa.

 

insalata_riso3

Insalata di riso, gli errori più comuni da evitare

Occhio però a non incappare nei soliti errori che spesso commettiamo per la troppa fretta o peggio per pigrizia. Non accontentiamoci del primo riso che ci capita sotto mano ma scegliamone uno di qualità facendo attenzione chiaramente alla cottura. Per decretare il successo della nostra insalata di riso di sicuro servono chicchi della giusta consistenza e che tengano la cottura senza appiccicarsi l’uno con l’altro, scuocendo o cambiando addirittura colore.

 

Il riso più adatto per insalate di riso

Benissimo optare per il ribe, il baldo, il carnaroli e il quasi introvabile arborio. Lessiamolo al dente togliendolo un paio di minuti prima dal fuoco e quindi facciamolo raffreddare stendendolo su un canovaccio pulito. Banditi i condimenti già pronti in barattolo, sbizzarriamoci con ingredienti freschi.

 

insalata_riso0

 

Gli ingredienti migliori per l’insalata di riso

Non solo e non per forza pomodori, wurstel, mais, olive, tonno, carciofini, funghetti, uova, carote, peperoni, cipolline o cubetti di formaggio… Mixiamo sapientemente pomodori secchi, noci, mandorle e frutta secca e, perché no, anche verdure crude o frutta di stagione, straccetti di carne o pesce, concludendo sempre con erbe aromatiche quali basilico, menta fresca ed erba cipollina per dare freschezza al tutto. Evitiamo anche le salse e preferiamo un filo di olio extravergine di oliva che ci assicurerà gusto e leggerezza.

Maristella Di Martino

Giornalista e scrittrice enogastronoma, sommelier e maestro assaggiatore di formaggi, è dottore di ricerca specializzato nella comunicazione enogastronomica e nel marketing territoriale (soprattutto nell'organizzazione di eventi). leggi tutto

commenta

Your email address will not be published.

Mostra
Nascondi