Superfood, più energia d’estate - Pianeta Gourmet - giornale su gusto e benessere

Superfood, più energia d’estate

Posted by

Superfood. Non esiste una definizione precisa per questi magici alimenti. E non dobbiamo credere che siano miracolosi. Ogni cibo va inserito in un regime alimentare vario ed equilibrato. E i consigli di un dietologo o un nutrizionista sono sempre ben accetti.

 

anguria4

 

I superfood sono per me semplicemente cibi ricchi di nutrienti che apportano grandi benefici alla salute. Vale a dire prodotti di origine vegetale, con poche calorie e un alto contenuto di antiossidanti, proteine, omega-3, minerali, fibre, vitamine o altri nutrienti essenziali. Ma quali sono i superfood e che proprietà hanno? Scopriamoli insieme…
Avocado

Una parola: superlativo. Ricco di vitamine e acidi grassi monosaturi, l’avocado è utilissimo per la salute del cuore ed indicato per una dieta sana. Non fa male a nessuno, neppure alle donne in gravidanza a patto di mangiarlo nelle quantità giuste. Qual è la porzione ideale di avocado? Tra i 50 e i 70 grammi.

Bacche di Goji

Le bacche di Goji sono un antiossidante naturale. Contengono poi vitamine, flavonoidi e composti fenolici. Ma quante bacche di Goji mangiare? Direi tra i 5 e i 12 grammi stando ai dettami della medicina tradizionale asiatica, anche se credo siano necessarie le indicazioni di un erborista o naturopata.

Curcuma

Ha mille virtù la curcuma. È una spezia che svolge funzioni diverse: antimicrobica, antitumorale, antinfiammatoria e anti-obesità. È ottima anche per la pelle, il diabete e l’intestino irritabile. Per la curcuma non ci sono dosaggi consigliati, ma va utilizzata aggiungendola agli alimenti, sia nei primi che nei secondi.

Cavolo ricco

Forse non tutti conoscono questo ortaggio. Il cavolo ricco è chiamato anche kale. È ricco di fibre, antiossidanti, carotenoidi, polifenoli, vitamine e minerali. Per di più è ottimo da consumare durante i pasti. La porzione consigliata di cavolo ricco si attesta sui 200 grammi.

 

yogurt2

 

Mirtilli

I mirtilli sono un toccasana per gli occhi, il cuore e le ossa. In questo caso la dose che dovremmo assumere è pari a 150 grammi.

Semi di lino

I semi di lino assicurano un pienone di omega-3. Sono ideali per la salute cardiovascolare e la prevenzione di osteoporosi, artrite reumatoide e tumori. La porzione standard è di 30 grammi cioè 3 cucchiai.

Spirulina

La spirulina è un’alga azzurra unicellulare, ricca di proteine, carotenoidi, vitamine, minerali, acidi grassi essenziali e antiossidanti. Il sistema immunitario ci ringrazierà e se soffriamo di osteoporosi pure avremo grandi benefici. Oltre ad essere antibatterica, anticancro, antinfiammatoria, anti-diabete e anti-colesterolo. Per la spirulina il quantitativo indicato arriva fino a 8 grammi.

Zenzero

Numerosi sono i benefici dello zenzero. Questa radice garantisce un grande aiuto per la digestione e la nausea. Inoltre, vanta funzioni antiossidanti, antitumorale, anti-obesità, anti-diabete e antinfiammatoria.

 

Maristella Di Martino

Giornalista e scrittrice enogastronoma, sommelier e maestro assaggiatore di formaggi, è dottore di ricerca specializzato nella comunicazione enogastronomica e nel marketing territoriale (soprattutto nell'organizzazione di eventi). leggi tutto

commenta

Your email address will not be published.

Mostra
Nascondi